SERVIZI

 La Pubblica Assistenza “R. Pascucci”, in convenzione con il Dipartimento 118 Campania, svolge regolarmente servizio di emergenza sanitaria.

Il 118 è un servizio pubblico e gratuito di pronto intervento sanitario, attivo 24 ore su 24, coordinato da una centrale operativa che gestisce tutte le chiamate per necessità urgenti e di emergenza sanitaria, inviando personale e mezzi adeguati alle specifiche situazioni di bisogno.Alla Centrale Operativa 118 devono rivolgersi tutti i cittadini che ritengono di trovarsi in presenza di un problema, insorto improvvisamente, che necessiti di un intervento sanitario di urgenza, con eventuale trasporto presso un presidio ospedaliero.

 

La Pubblica Assistenza “R. Pascucci” fornisce un servizio di trasporto con ambulanza, pubblico e privato, per trasferimenti, ricoveri, dimissioni, terapie e dialisi. L’equipaggio, composto da soccorritori e, su richiesta, anche da infermiere e medico, accompagna il paziente in tutte le fasi del trasporto. Per accedere al servizio di trasporto con ambulanza in forma privata il cittadino deve rivolgersi allo 0825444218.

Servizio di trasporto socio-assistenziale al fine di consentire alle persone disabili, con ridotta o impedita capacità motoria, o comunque impossibilitate all’utilizzo del mezzo pubblico, di raggiungere le strutture sanitarie, assistenziali, riabilitative e socio-educative mediante l’utilizzo di mezzi appositamente progettati ed adeguatamente attrezzati.

 

 

La protezione civile è una branca dell’attività della Pubblica Assistenza “R. Pascucci” che si occupa degli interventi correlati a calamità naturali, terremoti, alluvioni o ad eventi connessi all’azione umana, grandi eventi con notevole afflusso di persone ed altro.

Altra caratteristica della Protezione Civile è la non prevedibilità degli interventi e la loro durata per cui è necessaria una flessibilità ed una responsabilità molto alta.

 

 

La donazione del sangue e’ un gesto volontario, gratuito, periodico ed anonimo.

Il sangue e’ spesso indispensabile in occasioni di gravi traumi e incidenti nel primo soccorso, in numerosi interventi chirurgici, nei trapianti di organi, nelle anemie croniche, nelle malattie oncologiche e in molti altri casi.

Le condizioni necessarie per essere donatore sono:

  • età: compresa tra i 18 e i 65 anni. È possibile donare prima della maggiore età solo in situazioni particolari, dopo parere medico e autorizzazione da parte di chi esercita la patria potestà sul minore. I donatori abituali in buona salute possono continuare a donare anche oltre i 65 anni. L’età massima per la prima donazione è di 60 anni, posticipatile dal medico.

L’intervallo minimo tra due donazioni di sangue intero e’ di 3 mesi per gli uomini e 6 mesi per le donne in periodo fertile.

Per potersi iscrivere al Gruppo Donatori di Sangue della Pubblica Assistenza  “R. Pascucci” è sufficiente recarsi presso la nostra sede e chiedere di essere inseriti nel nostro registro.

 

Inoltre la Pubblica Assistenza “R. Pascucci” offre un servizio di gestione sanitaria per piccoli e grandi eventi, manifestazioni e competizioni sportive. Per assicurare la perfetta gestione logistica e sanitaria dell’evento, viene compiuta una valutazione delle specifiche esigenze del Committente. Particolare attenzione viene posta alla pianificazione e al reperimento di tutta la strumentazione, tecnica ed elettromedicale, necessaria ad assicurare la massima sicurezza in caso di intervento ed evacuazione.

CONDIVIDI ARTICOLO

92total visits,1visits today